GLI ATTORI DI MINISERIE - PAGINA 1

MICHELLE DELACROIX

Attrice e fotografa. Nasce a Marsiglia nel 1974. Diplomata nel 1990 all’ENSBA in architettura e scultura, diplomata all’Academie du Cinema di Parigi nel 1992, arriva al successo nel 1999 con il film “Dieci regole”, nel ruolo di suor Therese.
Nel 2002 sposa Michele Longhi con rito buddista.
Nel 2003 interpreta la borseggiatrice Rebecca Aurais in “Marsiglia” di Woody Allen.
La sua attività di fotografa cresce dal 2003, con la prima di una serie di personali in Francia e Italia.
Nel 2008 Alejandro Amenambar la sceglie come protagonista per “Storia di Odette”.
Dal 2004 si dedica anche al piccolo schermo. Ricordiamo: “Nel sacco”, dove è il capitano di una squadra di calcio femminile, “Le amazzoni”, dove interpreta la sfortunata Babette, recluta di una banda di ragazze nella banlieue parigina, e “Piccole cose da non dire”, che la vede protagonista nel ruolo di Alice Dominique, sindaco colluso con la malavita locale di un paesino della Loira.
Nel 2011 nasce il figlio Antoine, cui dedica gli scatti di “Album degli angoli”.

KEVIN BROWN

 

Kevin Jefferson Brown (Auckland 27 febbraio 1980). Molto giovane si trasferisce da Auckland a Wellington dove si diploma alla prestigiosa scuola di cinema e teatro Downstage School Theatre.
Inizia la sua carriera dalla gavetta, dapprima girando qualche spot pubblicitario e poi come comparsa cinematografica. E’ proprio qui che viene notato dal regista Peter Jackson che lo vuole con se per interpretare dei ruoli in alcuni film splatter come Bad Taste e Braindead.

Grazie al grande successo riscosso nelle sale si guadagna la nomination come miglior attore neozelandese per Braindead.
E’ nel 2007 che la vera fama travolge l'attore, quando trasferitosi a Los Angeles interpreta Bob Cresh nella serie televisiva The Middle Brothers giunta oggi alla sua sesta stagione.
Nel 2009 è protagonista di The Seventh Day che gli vale l’Oscar come miglior
attore protagonista.
Nel 2010 sposa la modella Michelle Achell dalla quale ha 2 figli, e decide di
ritirarsi dalle scene momentaneamente per dedicarsi alla famiglia.

JOHN TONNARELLI

 

Attore italo americano, nasce a Roma il 29 marzo 1974 e con la famiglia si trasferisce a New York dove, dopo diversi trascorsi teatrali in opere secondarie e di dubbio gusto, approda finalmente all'Actor Studio dove studia accanto a personaggi del calibro di Mark Riotta, cugino di Silvester Stallone e Steven Marcelletti, lontano parende di Robert De Niro.
Nel 1994 si presenta la sua prima grande occasione in cui, quasi per un soffio non riesce a prendere il posto di Keanu Reevs nel film Matrix. Nel 1997 è la volta di "Man in Black": Max arriva fino alla fine delle selezioni, fianco a fianco con l'amico Will Smith, fino a che il regista non si accorge che il protagonista deve necessariamente essere uno di colore. Nel 2000 partecipa al casting de "I Pirati dei Caraibi" dove viene scelto in prima istanza dal regista per il ruolo di 
Jack Sparrow fino all'arrivo, all'ultimo momento, di Johnny Depp.

Nel 2007 riesce a interpretare il ruolo di un mago in "Harry Potter e l'ordine della Finice", ma la sua unica scena viene tagliata in fase di montaggio.
Finalmente nel 2012 riesce a girare il suo primo film dal titolo "Occasioni Mancate" e il pilota della serie televisiva mai prodotta "La Richiamiamo Noi".

VIOLA MERCURIO

 

Nasce a Catania nel 1982. Fin da piccolissima mostra la sua naturale vocazione per il mondo dello spettacolo e dell’arte in generale. Nel 2004 perfeziona la sua passione per la danza e in particolare per tango diplomandosi a pieni voti alla Escuela international de Tango Argentino di Buenos Aires. Nel 2006, travolta dalla passione per la recitazione, consegue il diploma alla scuola di teatro dello Stabile di Catania. Debutta a teatro lo stesso anno con l’opera “U Spirdu” per la regia di P. Spompinato, con il ruolo di Ciuzza. Sempre nel 2006 vince il premio Viso Rivelazione nell’ambito della rassegna Modica in scena.
Da 2007 prosegue la sua carriera con successo alterando teatro, cinema e televisione.
Ricordiamo su tutto la drammatica e intensa interpretazione di Paola nella serie televisiva “Torvergata – infermieri in prima linea” trasmessa con successo da Rai 1 nel la primavera 2012 e l’ interpretazione di Fedra in “Fedra spompata” di Luca Scopecchia, per la regia di W. Manfez.
Nel 2013 la rivedremo in televisione seconda serie de “ I ragazzi del calcetto”.

teatro ed improvvisazione

Copyright 2012 Associazione Culturale VerbaVolant